Titoli white list

Nuova tassazione sulle rendite finanziarie: strumento per strumento

In questi giorni ho ricevuto decine di email con la richiesta di informazioni e spiegazioni sulla nuova tassazione sulle rendite finanziarie.
Ho creato quindi un nuovo schema riassuntivo strumento per strumento.

 

 

 Strumento finanziario

Nuova tassazione

(dal 1 luglio 2014)

Interessi sul conto corrente

26 %

Interessi su un conto deposito

26 %

Interessi ( cedole ) su titoli di stato di paesi White list

12,50 %

Interessi su titoli di enti territoriali di paesi White list

12,50 % 

Interessi su titoli emessi da enti sovrannazionali

12,50 %

Capital gain su titoli di stato di paesi White list

12,50 %

Capital gain su titoli di enti territoriali di paesi WL

12,50 % 

Capital gain su titoli emessi da enti sovrannazionali

12,50 %

Interessi ( cedole ) su obbligazioni corporate

26 %

Capital gain su obbligazioni corporate

26 %

Dividendi azioni italiane

26 %

Dividendi azioni estere *

Doppia tassazione

26 % imposta italiana

Capital gain azioni italiane

26 %

Capital gain azioni estere

26 %

Interessi su Etf e Etc

26 %

Capital gain su Etf e Etc

26 %

Prodotti derivati: future, opzioni e certificati

26 %

Future su Btp e Bund

26 %

Fondi comuni di investimento e Sicav **

26 %

Fondi pensione

11,50 %

Nel dettaglio:

* I dividendi esteri sono purtroppo soggetti alla doppia tassazione.
Un primo balzello è applicato alla fonte da parte del paese di appartenenza (per il mercato americano ammonta al 15%) mentre il secondo balzello del 26% è applicato in Italia dal proprio intermediario per conto dello stato italiano (ovviamente per chi usufruisce del “regima amministrato”).
Ricordo che nel recente passato ho già trattato sul sito, grazie alla collaborazione del Dott. Lorenzo Saponi e del Dott. Andrew Lawford, il problema della doppia tassazione illustrando la procedura per chiedere il rimborso.
Per consultare gli articoli cliccare sui seguenti link:
Doppia tassazione sui dividendi esteri
Come affrontare il tema delle ritenute estere

 

** Fondi comuni di investimento e Sicav:
– i redditi maturati fino al 30 Giugno 2014, al momento della liquidazione, saranno tassati al 20%;
– i redditi maturati dal 1 Luglio 2014, al momento della liquidazione, saranno tassati al 26%;
– i Fondi e le Sicav con sottostante titoli di stato italiani o paesi “white list” saranno tassati al 12,50% pro quota, ossia nella proporzione della parte investita in quel determinato sottostante.

 

*** Buoni fruttiferi postali: sono assimilati ai titoli di stato italiani e quindi tassati al 12,50%.

 

L’elenco dei paesi che fanno parte della “white list”:

Titoli white list
© Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte

Se l’articolo ti è sembrato interessante e pensi che possa essere utile anche ad un tuo amico, condividilo sui social network!

 

Prossimi eventi con la formazione gratuita!

 

Giovedì 10 Luglio
“Rendimento e profitto”

Mercoledì 16 Luglio
“Video conferenza serale gratuita con analisi a richiesta”

Giovedì 7 Agosto
“Video conferenza serale gratuita con analisi a richiesta”

Martedì 23 Settembre
“Indicatori e oscillatori: pochi ma buoni”

Martedì 14 Ottobre
“La componente psicologica nel trading”

 

Buon trading

gab

 

{module Adsense articolo}