i vantaggi di investire in obbligazioni

I vantaggi dell’investire in obbligazioni

i vantaggi di investire in obbligazioni

Negli ultimi giorni alcuni amici lettori, dopo aver appreso che è in partenza il mio prossimo corso di formazione “investire con le obbligazioni“, mi hanno scritto chiedendomi: “in questo periodo che le obbligazioni non offrono rendimenti entusiasmanti, vale ancora la pena acquistarle ?”

Assolutamente si ! 

La componente obbligazionaria all’interno di un portafoglio non deve assolutamente  mai mancare !

Le obbligazioni infatti sono uno strumento che ogni investitore dovrebbe conoscere e utilizzare perchè, all’interno di un portafoglio, rappresentano la parte sicura ed a basso rischio a cui deve essere demandato il compito di pianificare la salvaguardia e la crescita del patrimonio famigliare nel corso degli anni.

Dal punto di vista operativo, le obbligazioni sono infatti lo strumento principe della pianificazione finanziaria e permettono, nel corso della vita di una persona, di creare una scorta di denaro che sarà molto utile in caso di imprevisti o nell’età della pensione oppure per dare una mano ai figli o ai nipoti qualora si trovino in difficoltà finanziaria a causa della crisi economica.

Un portafoglio composto solamente da azioni oppure da prodotti a rischio, costituisce un grave errore e mina la sicurezza finanziaria della persona perché il portafoglio, oltre ad essere soggetto a forti oscillazioni di prezzo con conseguente stress emotivo e patemi d’animo, non avrà certezze e sarà esposto al rischio di perdere denaro!

Inserire invece all’interno del portafoglio una quota di obbligazioni permette di diversificare il portafoglio e, contemporaneamente, di ridurne il rischio e la volatilità.

Rispetto ad altri strumenti rischiosi, come ad esempio le azioni oppure i certificates, le obbligazioni presentano mediamente un grado di rischio basso e gestibile, a tal punto che potremmo affermare che, salvo default dell’emittente, con le obbligazioni è impossibile perdere denaro !

 

Oltre a quelli già citati, le obbligazioni presentano numerosi altri vantaggi che potremmo così sintetizzare:

-E’ possibile, a priori, calcolarne sia il rendimento che il flusso cedolare di denaro che si incasserà nel corso degli anni, portando a scadenza l’obbligazione.

In questo modo, prima procedere all’acquisto, possiamo valutare se è conveniente effettuare l’investimento oppure se è consigliabile rivolgere l’attenzione altrove.

E’ innegabile che, con i tempi che corrono, poter pianificare e calcolare nel dettaglio il denaro che si incasserà nel corso degli anni, aiuta ad arrivare a fine mese senza affanno ed oggi, per molte famiglie in difficoltà, si tratta di un vantaggio enorme !

-Le obbligazioni sono lo strumento principe per costruire un portafoglio davvero personalizzato affinchè il nostro denaro lavori in modo efficiente per realizzare e soddisfare i nostri obiettivi finanziari.

Non tutti sanno infatti che per ogni nostro obiettivo finanziario esiste una specifica tipologia di obbligazioni e di struttura cedolare.

Ad esempio, se ogni mese abbiamo sul groppone le rate del mutuo o della macchina oppure la mensa scolastica del figlio, avremo bisogno che il nostro denaro generi introiti periodici e quindi dovremo orientare il nostro portafoglio verso obbligazioni che stacchino una cedola elevata oppure frequente.

Al contrario invece, se il nostro obiettivo finanziario consiste nell’accumulare denaro in previsione di una data certa ma avanti nel tempo, come ad esempio per l’università dei figli oppure per l’acquisto di un immobile da donare al figlio che si sposa, potremo valutare l’acquisto di obbligazioni zero coupon.

Ed infine, se la nostra necessità è quella di preservare il capitale, potremo rivolgere l’attenzione verso le obbligazioni indicizzate all’inflazione che vengono emesse da numerosi stati.

-Sul mercato obbligazionario c’è una minore concorrenza rispetto ai mercati azionari.

Inoltre sui mercati obbligazionari sono presenti inefficienze e nicchie di mercato ( ad esempio tra le obbligazioni illiquide ) in cui non sono presenti i grandi investitori, come i gestori dei fondi.

All’interno di queste aree, che io chiamo “riserve esclusive di caccia”, i pochi piccoli investitori organizzati, ossia che conoscono le obbligazioni e che sanno effettuare i conteggi di rendimento, hanno un vantaggio competitivo sugli altri attori tale per cui diventano loro i pesci grossi e sono in grado di fare ottimi affari ai danni degli altri ignari risparmiatori !

-Le obbligazioni offrono la possibilità di investire a prescindere dall’andamento del mercato azionario !

Immaginiamo due fratelli gemelli che nel 2007 decisero di investire in Unicredit.

Uno gemello acquistò il titolo azionario a 40 euro mentre l’altro investì in una obbligazione, magari anche subordinata.

Nel corso degli anni, il fratello che aveva investito nell’azione è disperato perché il suo investimento si è sciolto come neve al sole, tanto che, nonostante un raddoppio delle quotazioni rispetto ai minimi, tutt’ora le quotazioni languono in area 5,80 euro e segnano profondo rosso nel deposito titoli.

Al contrario invece, il gemello, che aveva investito nell’obbligazione, è ampiamente soddisfatto perché, nonostante la tempesta che si è abbattuta sui mercati finanziari nel corso degli ultimi anni, ha sempre incassato regolarmente le cedole ed alla scadenza si è visto rimborsare il capitale.

 

Dovete sapere che situazioni di questo tipo sono frequenti, come dimostrano anche i casi attuali di Volkswagen e Glencore.

Un investitore che avesse avuto in portafoglio le azioni Volkswagen, avrebbe subito un deprezzamento anche del 50% mentre il possessore delle obbligazioni avrebbe subito un’oscillazione decisamente inferiore ( mediamente intorno al 3-5% ) e potrebbe approfittare della situazione per incrementare la quota in portafoglio.

Lo scandalo che ha colpito il titolo Volkswagen, infatti, inciderà negativamente sui bilanci e di conseguenza sugli utili e sui dividendi attesi ed è quindi logico che le quotazioni scendano.

Al tempo stesso però, questo scandalo non mette in discussione la solvibilità della società, che continuerà a pagare regolarmente le cedole ed a rimborsare a scadenza il capitale delle obbligazioni.

Acquistare obbligazioni Volkswagen in un contesto simile è quindi una “buy opportunity” che permette di prescindere dall’andamento del mercato azionario.

 

-Le obbligazioni sono uno strumento estremamente duttile e flessibile che permette di essere impiegato sia per investire in ottica di medio-lungo periodo che per fare trading di breve periodo.

Non solo, dopo aver creato il portafoglio, è possibile implementare delle strategie di gestione attiva che permettono di migliorare costantemente il rendimento di portafoglio, ovviamente senza aumentarne il rischio.

 

-Le obbligazioni sono esenti dalla Tobin Tax.

-E’ possibile crearsi dei file excel, che verranno consegnati durante il corso, per monitorare in tempo reale, anche dedicandovi solo pochi minuti al giorno (magari in pausa pranzo), il prezzo ed il rendimento di centinaia di obbligazioni in modo da avere davanti agli occhi in ogni minuto il meglio di mercato !

E non si tratta certo di un vantaggio di poco conto rispetto agli altri investitori e rispetto a quanto offerto da banche e da promotori finanziari !

-Le obbligazioni offrono un’operatività lenta che permette di ragionare in tutta tranquillità e, di conseguenza, chi investe in obbligazioni non è sottoposto a stress psicologico e il capitale psicologico non va mai in sofferenza. 

Approfondiremo tutti questi argomenti durante il corso online “Investire in obbligazioni che inizierà la prossima settimana.

Il corso è composto da 8 lezioni che si svolgeranno online e in diretta ma con la caratteristica che ogni lezione verrà anche registrata in modo tale che i partecipanti possano rivederla a piacimento.

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono imparare a gestire e far fruttare personalmente i propri risparmi, senza affidarsi ai consigli (non sempre sinceri e disinteressati) di banche e promotori finanziari.
Le obbligazioni infatti sono uno strumento idoneo sia per il buon padre di famiglia che vuole far fruttare i propri risparmi sia per l’investitore esperto che punta a massimizzare i guadagni.

Il corso ha un taglio pratico ed operativo ed ogni concetto sarà immediatamente replicabile al 100% da ogni frequentante.

Per frequentare il corso non sono necessarie conoscenze pregresse perchè sarete guidati passo a passo in un percorso completo dalla A alla Z.

 

corsoBellelli obbligazioni 728x90

© Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte 

 

Buon trading

Gabriele