Blog
Registrati

S5 Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.

In seguito alla tragedia di Genova, il governo ha avviato la pratica per revocare la concessione ad Autostrade per l’Italia, che è una società che fa parte del gruppo Atlantia, che è una realtà quotata sulla Borsa Italiana.

 

Il mio primo pensiero va alle vittime e ai loro famigliari a cui dedico un pensiero e una preghiera!

 

In questa sede non entrerò nel merito della vicenda dal punto di vista politico, anche perché le ipotesi sul tavolo sono numerose ed è ormai certo che si entrerà nel tunnel di un lungo contenzioso legale.

 

Oggi in qualità di risparmiatore, mi limiterò a ricordare che a piazza Affari sono quotate sia le azioni Atlantia che le obbligazioni emesse da Autostrade per l’Italia e da Atlantia.

In questo articolo mi focalizzo sulle obbligazioni mentre dedicherò all'azione Atlantia un apposito articolo nei prossimi giorni.

 

In questo momento su Borsa Italiana sono quotate le seguenti obbligazioni emesse da Atlantia e Autostrade per l’Italia:

 Obbligazioni Autostrade e Atlantia

(Dati: elaborazione fonte Skipper informatica srl)

La domanda che ogni risparmiatore si sta ponendo in questi giorni è: il ribasso dei prezzi (che i realtà sarebbe un rialzo del rendimento) delle obbligazioni emesse da Atlantia e da Autostrade per l’Italia è da considerare come un’occasione di acquisto oppure il rischio è superiore al potenziale rendimento?

 

In questo momento anche le agenzie di rating si stanno ponendo la stessa domanda dei risparmiatori e hanno iniziato a focalizzare le proprie attenzioni sulle conseguenze negative che l’eventuale revoca della concessione, le lunghe cause legali ed i risarcimenti danni, che si preannunciano milionari, avranno sui bilanci e sulla solvibilità dei due emittenti.

 

Prima del crollo del ponte, Atlantia ed Autostrade erano considerati emittenti da buon padre di famiglia, dal momento che godevano di un discreto pedigree, ossia un rating “investment grade” BBB+, certificato dall’agenzia Standard&Poor’s.

 

Oggi purtroppo il quadro è decisamente complicato ed incerto perché è dominato dal “rischio politico”, ossia dal rischio che una decisione del governo, che ad oggi è di difficile interpretazione (anche in virtù del fatto che pare che gli esponenti del governo non abbiano unanimità di vedute) possa produrre effetti negativi sull’andamento di un investimento finanziario.

In questo momento infatti non ci sono certezze ma solo dubbi in merito alle decisioni politiche, all’importo delle penali e del rimborso degli investimenti effettuati da Autostrade nel corso degli anni e che non sono ancora stati ammortizzati, all’importo dei risarcimenti danni o alla presenza di eventuali contratti di natura assicurativa.

 

Dal punto di vista operativo, personalmente ritengo che in questo momento il rischio non sia adeguatamente compensato dal potenziale rendimento offerto da queste obbligazioni e pertanto ritengo che queste emissioni non siano idonee al buon padre di famiglia e al il risparmiatore che punta ad investire con un basso profilo di rischio.

In quest'ottica quindi, il mio consiglio è quello di attendere gli sviluppi di questa vicenda, che è in fase di svolgimento e che continuerò a monitorare per informarti tempestivamente quando si creeranno le condizioni idonee per un acquisto a rischio contenuto.

 

Se invece hai un'elevata propensione al rischio, la strategia che ritengo più efficiente consiste nello stabilire una dose omeopatica di capitale da destinare a questi emittenti, suddividerla e procedere ad effettuare ingressi frazionati, sfruttando le fasi di debolezza delle quotazioni per entrare a rendimenti man mano crescenti.

 

© Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte

 

Sono felice di comunicarti che ad ottobre inizierà
la nuova edizione del mio
percorso formativo "diventare un investitore di successo" che,
come al solito, inizierà con il modulo "investire con le obbligazioni" !

 

Se desideri essere indipendente ed autonomo nelle tue scelte di investimento, e quindi ambisci ad imparare a conoscere gli strumenti finanziari in modo tale da essere in grado di comporre e di gestire in modo dinamico un portafoglio di obbligazioni, azioni, ETF e di ETC, ti consiglio di iscriverti al mio percorso percorso formativo "diventare un investitore di successo" che si articola in tre moduli ("investire con le obbligazioni", "investire con gli ETF e gli ETC" e "corso di trading") e che si sviluppa nell'arco di 5 mesi, da ottobre a febbraio, per un totale di più di 60 ore di lezioni in diretta, a cui occorre aggiungere 20 ore di video extra di bonus per approfondire specifiche tematiche.

Al termine del percorso sarai in grado di costruire e gestire un portafoglioprofittevole ed a rischio contenutoinvestendo in modo consapevoleautonomo e indipendente dai consigli della tua banca o del tuo promotore finanziario, che sono sempre in conflitto di interessi.

 

Il prossimo modulo sarà "investire con le obbligazioni" che inizierà martedì 2 ottobre ed a cui puoi iscriverti oggi stesso sfruttando lo SCONTO che sarà valido solo fino a domenica 16 settembre!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

"DIVENTA UN INVESTITORE DI SUCCESSO!"

Iscriviti subito al mio nuovo percorso di formazione su obbligazioni, azioni, ETF, ETC, Cfd e futures

diventa un investitore di successo x articoli

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 DISCLAIMER: L'autore dell'articolo non è iscritto all’ordine dei giornalisti e potrebbe essere in conflitto di interessi sia perchè potrebbe detenere i titoli oggetto di questo articolo sia perchè potrebbe percepire una remunerazione per il servizio di analisi su taluni strumenti finanziari da parte dell’emittente di tali prodotti.Si sottolinea che questo articolo non costituisce nè sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia altra forma di investimento, né un servizio di consulenza finanziaria personalizzata.Ogni eventuale decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del lettore, che dovrà analizzare e approfondire, eventualmente facendosi affiancare da un professionista di fiducia, le caratteristiche di ogni strumento finanziario per verificarne la compatibilità con la propria pianificazione finanziaria personale.I contenuti di questa presentazione sono elaborati sulla base di informazioni, inclusi i prezzi di mercato, i dati e altre informazioni, ritenuti attendibili, ma tuttavia l’autore non garantisce la loro precisione e completezza. Tutti i prezzi, i dati di mercato e le informazioni, descritte in questo articolo, sono indicativi e soggetti a modifica senza preavviso.

Bonus Certificate 300x250

newsletter 

GabrieleBellelliTrader, educatore finanziario indipendente e scrittore

Opero su obbligazioni, azioni, ETF, certificati e derivati prevalentemente con ottica di breve e medio-lungo periodo; il mio approccio ai mercati finanziari è da "buon padre di famiglia", che punta al rendimento ma con un'attenta gestione del rischio di portafoglio.

Vuoi saperne di più? Clicca qui! Sono disponibile per interviste, conferenze e collaborazioni, contattami!

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.