Blog
Registrati

S5 Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.

Recentemente la trasmissione Report di Rai3 ha trattato l’argomento auto elettriche (che puoi consultare a questo link), sottolineando come la batteria al litio sia il vero cuore tecnologico dei veicoli elettrici.

Il giornalista che ha condotto l’inchiesta ha affermato che il vero business delle auto elettriche gira intorno alle batterie al litio che è una materia prima che, secondo l’opinione di Valerio Baselli di Morningstar, è destinata a quadruplicarsi nel corso dei prossimi 8 anni.

Se così fosse, si tratterebbe del rialzo maggiore di una commodity (materia prima) nel corso degli ultimi 100 anni.

 


Dopo questo servizio televisivo, sono stato letteralmente inondato di email di miei lettori con domande del tipo: “come si fa per investire nel litio?”, “ci sono ETF che investono nel litio?”, “quali sono le azioni delle società produttici di litio?” oppure “come posso guadagnare, sfruttando il rialzo del litio?”.

 

Ho quindi deciso di scrivere un articolo apposito a beneficio di tutti quelli che desiderano valutare l'investimento in questa materia prima che recentemente è balzata agli onori della cronaca per il forte rialzo delle quotazioni.

 


Il primo aspetto da sottolineare è che il litio è una materia prima che non è quotata su un mercato ufficiale, ne consegue che non è possibile acquistarla attraverso futures o opzioni.

Ad oggi se un investitore desidera investire nel litio, le uniche soluzioni sono un ETF oppure le azioni delle società attive nella produzione di questo elemento.

 


La prima soluzione per investire sul litio è costituita dall'ETF “Global X Lithium & Battery Tech ETF” che ha codice isin US37954Y8553 , è quotato al Nyse americano ed è acquistabile principalmente attraverso banche online estere.

 

ETF Global X Lithium Battery Tech US37954Y8553 LIT

 

Il sottostante di questo ETF sono le principali azioni delle società attive nella produzione del litio e nella fabbricazione delle batterie elettriche.

Occorre rilevare come alcune delle società inserite all'interno del paniere di questo ETF siano concentarte solamente in modo secondario e non essenziale nella produzione del litio, come ad esempio Samsung o Panasonic.

In realtà il vero aspetto a cui un investitore italiano deve prestare attenzione è il fatto che questo ETF non è armonizzato per cui, dal momento che la banca non è sostituto d'imposta, i proventi di questo ETF devono essere indicati nella dichiarazione dei redditi e pertanto concorrono a determinare il reddito imponibile e soggetto agli scaglioni Irpef.

 

Per approfondire, per fare domande o chiedere informazioni in merito agli argomenti che verranno trattati in questo articolo, 

iscriviti al mio gruppo chiuso su Facebook "Gabriele Bellelli - Trading & investing" a questo link https://www.facebook.com/groups/163089017826794/

 

La seconda soluzione per investire nel litio consiste nell'acquistare, oppure nel fare trading, sulle azioni delle principali società che sono attive in questo segmento di mercato, come:

-FMC corporation

-Albemarle corporation

-Sociedad Quimica Y minera de chile sa adr

-LG Chem Ltd

-Samsung SDI Co Ltd

-Panasonic Corp

-GS Yuasa Corp

-EnerSys

-BYD Co Ltd H

-Tesla Inc

 

Grafico storico di FMC corporation

FMC corporation

 

Grafico storico di Albemarle corporation

Albemarle corporation

 

 

Grafico storico di Sociedad Quimica Y minera de chile sa adr

Sociedad Quimica Y minera de chile sa adr

 

Occorre sottolineare come quest'ultima soluzione presenti un maggiore grado di rischio rispetto all'acquisto dell'ETF, dal momento che i singoli titoli tendono ad essere soggetti ad una maggiore volatilità dei prezzi.

Inoltre occorre considerare che si tratta di società quotate su mercati esteri per cui occorre fare i conti con ulteriori criticità di cui è necessario che un investitore sia a conoscenza, tra cui il rischio cambio, la difficoltà di accesso al mercato ed i maggiori costi di negoziazione.

 

Se desideri essere indipendente ed autonomo nelle tue scelte di investimento, e quindi ambisci ad imparare a costruire e gestire in modo dinamico un portafoglio di ETF e di ETC, ti consiglio di iscriverti al mio corso "investire con gli ETF e gli ETC" che inizierà martedì 6 novembre ed a cui puoi iscriverti oggi stesso sfruttando lo SCONTO che sarà valido solo fino a mercoledì 31 ottobre!

Il corso "investire con gli ETF e gli ETC" costituisce il primo modulo del percorso formativo "diventare un investitore di successo" che si articola in tre moduli ("investire con le obbligazioni", "investire con gli ETF e gli ETC" e "corso di trading") e che si sviluppa nell'arco di 5 mesi, da ottobre a febbraio, per un totale di più di 60 ore di lezioni in diretta, a cui occorre aggiungere 20 ore di video extra di bonus per approfondire specifiche tematiche.

Al termine del percorso sarai in grado di costruire e gestire un portafoglio, profittevole ed a rischio contenuto, investendo in modo consapevole, autonomo e indipendente dai consigli della tua banca o del tuo promotore finanziario, che sono sempre in conflitto di interessi.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

"DIVENTA UN INVESTITORE DI SUCCESSO!"

Iscriviti subito al mio nuovo percorso di formazione su obbligazioni, azioni, ETF, ETC, Cfd e futures

diventa un investitore di successo x articoli

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 © Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte


DISCLAIMER: L'autore dell'articolo non è iscritto all’ordine dei giornalisti e potrebbe essere in conflitto di interessi sia perchè potrebbe detenere i titoli oggetto di questo articolo sia perchè potrebbe percepire una remunerazione per il servizio di analisi su taluni strumenti finanziari da parte dell’emittente di tali prodotti.Si sottolinea che questo articolo non costituisce nè sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia altra forma di investimento, né un servizio di consulenza finanziaria personalizzata.Ogni eventuale decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del lettore, che dovrà analizzare e approfondire, eventualmente facendosi affiancare da un professionista di fiducia, le caratteristiche di ogni strumento finanziario per verificarne la compatibilità con la propria pianificazione finanziaria personale.I contenuti di questa presentazione sono elaborati sulla base di informazioni, inclusi i prezzi di mercato, i dati e altre informazioni, ritenuti attendibili, ma tuttavia l’autore non garantisce la loro precisione e completezza. Tutti i prezzi, i dati di mercato e le informazioni, descritte in questo articolo, sono indicativi e soggetti a modifica senza preavviso.

Bonus Certificate 300x250

newsletter 

GabrieleBellelliTrader, educatore finanziario indipendente e scrittore

Opero su obbligazioni, azioni, ETF, certificati e derivati prevalentemente con ottica di breve e medio-lungo periodo; il mio approccio ai mercati finanziari è da "buon padre di famiglia", che punta al rendimento ma con un'attenta gestione del rischio di portafoglio.

Vuoi saperne di più? Clicca qui! Sono disponibile per interviste, conferenze e collaborazioni, contattami!

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.