Blog
Registrati

S5 Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.

In questi giorni ho ricevuto numerose email con la richiesta di indicare i migliori cerctificati per cavalcare un eventuale rimbalzo dei titoli del settore delle banche per cui l'articolo odierno sarà quindi focalizzato a soddisfare queste richieste.

 

Dal punto di vista operativo, questa selezione è frutto dei seguenti criteri:
-scadenza breve: giugno, settembre o dicembre 2017
-tipologia: Top bonus
-barriera discreta, ossia attiva solo a scadenza: questa soluzione offre una maggiore protezione rispetto alla barriera "continua", come nel caso dei certificati "bonus cap".
Ricordo che i certificati della tipologia "top bonus" sono prodotti a "capitale condizionatamente protetto", ossia a scadenza il capitale è protetto a condizione che non si sia verificato l'"evento barriera". Altrimenti il rimborso a scadenza sarà proporzionato alla performance negativa del sottostante.

 

Il certificato forse più interessante che emerge da questa selezione è quello con sottostante l'indice Eurostoxx banks.
Se alla scadenza (15 dicembre 2017) l'indice Eurostoxx banks non si troverà ad un valore inferiore rispetto alla barriera (67,2825 punti), che equivale ad un ribasso di circa il 40% rispetto alle quotazioni attuali, il certificato (DE000HV4A918) rimborserà 116 che, considerando il prezzo attuale di circa 111,77 offrirebbe un potenziale rendimento lordo annuo del 4,87%.
Nel caso invece in cui alla scadenza il prezzo del sottostante sia sotto al valore della barriera, il rimborso del certificato sarà conteggiato con la seguente formula =100 * (Prezzo Finale/Prezzo iniziale).

L'immagine sottostante schematizza il complesso delle soluzioni più interessanti individuate, da cui emerge anche il certificato Mediobanca (DE000HV4BKZ1) che, rispetto al certificato precedente, presenta caratteristiche simili in termini di rendimento e di distanza dalla barriera ma con un grado di rischio maggiore, dal momento che la volatilità del singolo titolo tende ad essere superiore rispetto a quella di un indice, con la conseguenza di un maggiore rischio di incorrere nell'evento barriera.

certificates 28 2 17

 

Per gli investitori che preferiscono evitare i bancari e piuttosto orientarsi sui titoli industriali, segnalo il certificato con sottostante Eni (DE000HV4BQG8).
Se alla scadenza (15 dicembre 2017) il titolo Eni non si troverà ad un valore inferiore rispetto alla barriera (9,976), che equivale ad un ribasso di circa il 30% rispetto alle quotazioni attuali, il certificato rimborserà 112,50 che, considerando il prezzo attuale di circa 108,55 offrirebbe un potenziale rendimento lordo annuo del 4,60%.
Nel caso invece in cui alla scadenza il prezzo del sottostante sia sotto al valore della barriera, il rimborso del certificato sarà conteggiato con la seguente formula =100 * (Prezzo Finale/Prezzo iniziale).

 

Infine agli amanti del rischio segnalo un certificato con sottostante Intesa (DE000HV4A1L6) che attualmente si trova ad un livello inferiore alla barriera "discreta", e quindi attiva solo a scadenza (18 settmbre 2017) .
Questo titolo è dinamite pura, deve essere maneggiato con cura e da mani esperte ma può essere fonte di grandi soddisfazioni economiche: qualora infatti il titolo Intesa risalisse circa il 21-22%, tornando ad un livello superiore alla barriera (2,6826), il certificato metterebbe a segno un rialzo intorno all' 85% (dall'attuale quotazione di 70 verso il bonus di 131,50).

 

Ti ricordo che fino a domenica (compresa) è possibile iscriversi al mio prossimo corso di trading, usufruendo dello sconto!
Quest'anno il corso si è rinnovato e non ho alcun dubbio nell'affermare che si tratta di un programma davvero completo; durante le lezioni infatti descriverò tecniche sia di brevissimo periodo (intraday incluso) che di medio periodo, su tutti i principali strumenti finanziari, e quindi su azioni, obbligazioni, ETF, CFD, futures e certificati.
Le tecniche illustrate saranno numerose ed abbracceranno tutti i principali approcci al trading: dai modelli trend follower, a quelli di breakout, passando per quelli mean reverting o reversal.
Per consultare il programma completo, cliccare su questo link mentre per richiedere informazioni puoi scrivermi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

© Riproduzione parziale o totale concessa con espressa citazione della fonte

Corso di trading

Investire e speculare sui mercati finanziari con il metodo Bellelli

corso di trading gabriele bellelli 

I miei prossimi appuntamenti gratuiti, segnali subito in agenda!

-Lunedì 13 marzo - Video conferenza - Panoramica dei mercati e migliori occasioni del momento

 

Seguimi sui social!
Twitterfacebook logoYoutubeGoogle+

 

Buon trading !

Gabriele

Bonus Certificate 300x250

newsletter 

GabrieleBellelliTrader, consulente finanziario indipendente e formatore

Opero su obbligazioni, azioni, ETF, certificati e derivati prevalentemente con ottica di breve e medio-lungo periodo; il mio approccio ai mercati finanziari è da "buon padre di famiglia", che punta al rendimento ma con un'attenta gestione del rischio di portafoglio.

Vuoi saperne di più? Clicca qui! Sono disponibile per interviste, conferenze e collaborazioni, contattami!

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.